HOME

Psiche (mente) e Corpo sono strettamente legati, si può dire che sono indisolubili. Già Sigmund Freud aveva previsto che si sarebbero potuto spiegare a livello neurobiologico* le patologie psicologiche. Oggi le neuroscienze stanno confermando le previsioni di Freud. Non solo la psiche influenza il corpo o meglio il soma** con la manifestazione di varie patologie a livello fisico, ma anche il corpo influenza la nostra psiche evidenziando problemi psicologici di varia entità.

Sappiamo tutti che alcuni disturbi come la gastrite o certe manifestazioni cutanee e non solo queste, hanno spesso origine dalla nostra psiche. Questo indica come mente e corpo siano indissolubimente legati e come si influenzino reciprocamente.

 

* Neurobiologia > disciplina che studia i fenomeni biologici del sistema nervoso.

** Soma > ciò che costituisce il corpo, i fenomeni organici, in opposizione a psiche

"Non vi è nulla di più difficile da tollerare che sè stessi." (Carl Gustav Jung)

L'Ansia e' indispensabile per vivere, ci da' la spinta per stimolare le nostre realizzazioni ed e' utile anche come segnale di all'erta di fronte ai pericoli. Comincia a diventare patologica quando aumenta in modo tale da non darci tregua e tale da non farci più vivere in modo sereno. Le manifestazioni dell'ansia sono molteplici. si può manifestare un'ansia generalizzata, che si manifesta con preoccupazioni abnormi, generati da problemi singoli o molteplici, ad esempio: lavorativi, affettivi di relazione, economici ecc. e sono capaci di condizionare la vita quotidiana e può anche disturbare il sonno.

 

Fobia è un reazione ansiosa di fronte a qualcosa o a qualcuno che si teme. L'individuo e' consapevole del suo stato momentaneo e che la sua reazione e' abnorme, ciò nonostante non riesce a evitarla o controllarla.

Le fobie possono essere varie, paura per temporali, per le altezze, per animali, per mezzi di trasporto, ecc.

Va considerata anche la Fobia Sociale l'eccessiva ansia riguardo a situazioni sociali, come parlare in pubblico.

 

Attacco di Panico avviene all'improvviso senza che il soggetto se lo aspetti, egli e' investito da una paura smisurata, percepita come vero terrore e si manifesta con uno o più sintomi: paura di morire, vertigini, dolore al petto, sensazione che manchi l'aria, palpitazioni, nausea o iperatttività intestinale, sudorazione, paura di perdere il controllo, instabilita' e derealizzazione, cioe' sensazione di essere fuori dalla realta'.

 

Sono disturbi dai quali

si può GUARIRE!

 

Ansia

Fobia

Attacchi di Panico

1

I disturbi dell'alimentazione seguiti con la psicoterapia sono principalmente l'Anoressia Nervosa e la Bulimia Nervosa.

 

Cosa sono e come si manifestano?

Sono disturbi del comportamento alimentare.

L'Anoressia è il rifiuto forzato al cibo, scatenato dalla paura di ingrassare per la mancata accettazione del proprio corpo, che è visto in sovrappeso o inadeguato con i canoni della moda. Visione distorta del proprio fisico! E' un disturbo che si manifesta principalemente nell'donne (90%) e nel periodo adolescenziale che ha inizio con la pubertà.

Principali sintomi dell'anoressia: amenorrea (assenza della mestruazioni), perdita del peso, valutato come patologico quando è inferiore del 15% rispetto il peso normale; letargia o iperattività, dolori addominali, stipsi e sensibilità al freddo.

A livello comportamentale l'individuo, rifiuta nonostante la fame di mangiare o riduce al minimo inidispensabile il cibo, attua un'intensa attività fisica e fa uso di diuretici e lassativi.

 

La Bulimia è un disturbo che si manifesta con episodi di abbuffate incontrollate di cibo che, successivamente, la persona espelle per mezzo del vomito o l'uso di lassativi e diuretici. Questo comportamento, solitamente è scatenato, come per l'anoressia, da una "non " accettazione dei proprio corpo, delle proprie forme.

 

Disturbi

Alimentari

2

3

Rapporto

di Coppia

Guardare le coppie dei nostri amici e dire "loro si che vanno d'accordo!" o vedere un film d'amore e pensare "Però se anche il mio rapporto fosse così...". All'evidenza, sono reazioni e pensieri che segnalano che qualcosa non va, che in noi c'è un'insoddisfazione più o meno radicata. Frustazioni che possono essere generate da discussioni continue con il nostro partner, frasi offensive o silenzi obbligati per il "quieto vivere".

Questi sono atteggiamenti che non devono essere sottovalutati e sopportati per lungo tempo. Se abbiamo creduto nel nostro rapporto e se vogliamo lottare perché venga ritrovata la serenità, la voglia di stare bene con il nostro partner e non sappiamo più come fare, allora ci vuole un aiuto esterno, un supporto che possa essere terapeutico per la vita di coppia.

 

 

GRAFOLOGIA - PSICOLOGIA PER MEZZO DELLA SCRITTURA

La Grafologia ha da tempo preso piede in Francia e negli Stati Uniti, perché è un mezzo di valutazione veloce, dove il soggetto può essere analizzato senza che avvenga un colloquio; ed è sicuro, in quanto emerge come l'individuo è realmente, a differenza di come spesso vuole apparire!

PSICHE & CORPO

 

di

Clara Maria Polonioli

 

Psicologa e Psicoterapeuta

Grafologa

BENVENUTI

 

Clara Polonioli è Psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento Psicodinamico (approccio Psicanalitico).

 

Si occupa prevalentemente di problematiche psicologiche, in particola modo, quelle legate all'Ansia, Attacchi di Panico e di Autostima sia di tipo adolescenziale sia dell'età adulta. Disturbi Alimentari e Crisi nel Rapporto di Coppia completano la sua area di competenza.

 

Utilizza il Training Autogeno, come metodo di rilassamento terapeutico, indicato anche per problemi psicosomatici dell'apparato digerente respiratorio e dermatologico.

 

Integra, dove necessita, la Grafologia per meglio individuare il soggetto e le sue complessità.

Contatti

e-mail: mcpolonioli@psichecorpo.it

Telefono + 39 347 1748685

Percorso Terapeutico

La Grafologia è l'analisi della scrittura (spontanea), un valido strumento a supporto della psicoterapia, che viene impiegata per meglio conoscere la personalità e il comportamento di un individuo e per approfondire meglio i suoi aspetti.

Questo metodo conoscitivo e di valutazione, consente di evidenziare lo stato psico-fisico della persona ed eventuali problematiche; infatti lo Psicoterapeuta dalla grafia della persona è in grado di cogliere segnali d'allarme, debolezze, miglioramenti e cambiamenti, perciò integrata nelle sedute diventa un valido supporto nel Percorso Terapeutico.

 

Scuole, Aziende e Consulenza di coppia

L'analisi grafologica è utile anche per individuare le attitudini dell'individuo: nel giovane è possibile suggerire l'orientamento scolastico ideale; nell'adulto si possono rilevare il grado d'intelligenza, il carattere e le sue potenzialità lavorative. Inoltre, è utile per evidenziare e correggere eventuali conflittualità in sede di lavoro.

Nella consulenza di coppia, l'analisi della grafia dei partner consente di mettere in luce la compatibilità, le affinità e le dinamiche relazionali, quindi il potenziale per vivere un rapporto armonioso. Dalle caratteristiche caratteriali, del temperamento, a quelle intellettive, è possibile rilevare se i soggetti possono essere più o meno compatibili.

Sito realizzato e gestito da Simona Mazzucchetti

Testi con Diritto d'Autore

admin@psichecorpo.it